VINUS ACADEMY

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Sostenibilità e rispetto dell’ambiente, mai come in questi giorni,  sono diventate parole anche abusate, se vogliamo, ma in ogni caso sono e devono essere password per un futuro migliore. Abbiamo visto di cosa è capace la natura se violentata…. …. ….

Quindi ambiente in cui costruire in modo sostenibile, ambienti in cui vivere sani, in cui ricevere amici, vivendo e degustando cose sane, e appropriarsi di uno lifestyle sano. 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Prosciutto e melone è il must dell’estate, ma l’abitudine di pranzare o cenare con questa accoppiata non è poi così corretta!

In molti in questo periodo mi hanno chiesto “ma prosciutto e melone lo posso mangiare? E’ un abbinamento corretto?”. Sfido chiunque infatti a non avere spesso sostituito durante questa estate il pranzo o la cena con il classico prosciutto e melone. Magari rientrando dal mare ci si è fermati al volo a prendere questi due alimenti e in un batter d’occhio ecco la cena pronta! Tuttavia si tratta di un abbinamento decisamente sbagliato, specie in estate .

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Sous vide, la cottura sottovuoto a bassa temperatura

Cos’è la cottura sottovuoto a bassa temperatura (sous vide) Sous vide è un termine francese: si pronuncia “su vid” e significa “sotto vuoto”. Quando si riferisce alla cucina sta a significare materie prime o alimenti intermedi che vengono cucinati in condizioni di temperatura controllata e stabile all’interno di buste sotto vuoto (cottura sotto vuoto a bassa temperatura).

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La serata "Vini dell'Impero" si è aperta con un ottimo buffet (impegnativo se vogliamo, tutto a base di maiale: sopressa, salsiccia sgranata e cotta, salsiccette e burro salato per poter essere "lavato" con un vino trentino, (lagarino+valdebara vinificati in frizzante, poco alcolico e con spalla acida iniziale per lasciar posto all'agrumato che sgrassasse); poi - organizzato da Vinus ed il suo direttivo- è iniziata la parte storica della serata con un video di fotografie sui fronti della Grande Guerra (principalmente sull'asse Pasubio-Grappa-Piave, ma non sono mancati riferimenti ai fronti francese, belga e al Carso), toccante e che ti fa riflettere. Se vi interessa andate sul sito dell'associazione che ha realizzato e curato la proiezione, l'Associazione Storica Cimeetrincee

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ogni vino porta in sé una grande varietà di profumi. Proprio per questo motivo, i sentori sono uno degli elementi di valutazione più importanti nell’analisi di una bottiglia, perché forniscono parecchie indicazioni importanti: una su tutte, l’abbinamento con i pasti.